sabato 27 luglio 2013

Elisa S. Amore regala il racconto "Il riflesso del destino" e un estratto del suo prossimo romanzo "La carezza del destino".

Buongiorno, amici lettori!
In attesa dell’uscita dell’ esordio con la casa editrice Nord, Elisa S. Amore regala ai suoi lettori un estratto del suo romanzo La carezza del destino e un racconto inedito, Il riflesso del destino che potete scaricare gratuitamente  in formato PDF e in formato Epub QUI.


Il riflesso del destino
Elisa S. Amore
Peter e Gemma sono amici fin da quand’erano bambini. Da sempre, Peter è il punto di riferimento di Gemma. È la spalla su cui piangere, la persona che la conosce meglio di chiunque altro. E, da sempre, Gemma è molto più di una semplice amica per Peter. È l’unica ragazza che abbia mai amato, l’unica per cui sarebbe disposto a sacrificare tutto. Ma come confessarle i suoi sentimenti senza rovinare il loro rapporto? Forse l’occasione giusta è una gita alle Spring Rock Falls, le meravigliose cascate poco lontane dalla città. Lassù, tra boschi incontaminati e acque cristalline, Peter potrà finalmente aprire il suo cuore, e Gemma capirà che loro due sono fatti per stare insieme. Ma Peter non può immaginare che il destino di Gemma è già stato scritto…

Elisa S. Amore è nata nel 1984 e vive in un paesino nel cuore della Sicilia insieme al marito, al figlio e a un carlino che dorme tutto il giorno e da cui non si separa mai. In famiglia si è guadagnata il titolo di «divoratrice di libri». Ama scrivere di notte, quando il resto del mondo dorme e lei sa che, là fuori, le stelle le fanno compagnia. Le piace nuotare, passeggiare tra i boschi e sognare a occhi aperti. Colleziona libri e film d’animazione, il tutto gelosamente custodito sottochiave. La carezza del destino – Touched è il suo romanzo d’esordio.
Per restare sempre aggiornati sui romanzi di Elisa S. Amore, seguitela sulla sua pagina Facebook

giovedì 25 luglio 2013

Anteprima: "Acquanera" di Valentina D'Urbano in libreria a Settembre!

Buon pomeriggio, amici lettori!
Proprio oggi Dreaming Land ha iniziato una collaborazione con la casa editrice Longanesi e, per festeggiare, vogliamo presentarvi l’anteprima di un romanzo che, sono sicura, molte di voi gradiranno.
Non si tratta del solito romance o urban fantasy dei quali vi parlo sempre, ma di un romanzo dai toni forti e misteriosi, drammatico e che già dalla trama mi ha incuriosita.
Dopo il successo di Il rumore dei tuoi passi, Valentina D’Urbano torna con Acquanera, un nuovo imperdibile romanzo che sarà disponibile in libreria dal 12 Settembre 2013.

Autore: Valentina D’Urbano
Titolo: Acquanera
Casa editrice  Longanesi
Pagine: 300
Prezzo: € 14,90
Data di uscita: 12 Settembre 2013
È un mattino di pioggia gelida, che cade di traverso e taglia la faccia, quello in cui Fortuna torna a casa. Sono passati dieci anni dall’ultima volta, ma Roccachiara è rimasto uguale a un tempo: un paesino abbarbicato alle montagne e a precipizio su un lago, le cui acque sembrano inghiottire la luce del sole. Fortuna pensava di essere riuscita a scappare, di aver finalmente lasciato il passato alle spalle, spezzato i legami con ciò che resta della sua famiglia per rinascere a nuova vita, lontano.  Ma nessun segreto può resistere all’erosione dell’acqua nera del lago. A richiamarla a Roccachiara è un ritrovamento, nel profondo del bosco, che potrebbe spiegare l’improvvisa scomparsa della sua migliore amica, Luce.
O forse, a costringerla a quel ritorno, è la forza invisibile che ha sempre unito la sua famiglia: tre generazioni di donne tenaci e coraggiose, ognuna a suo modo…

Recensione: "Porpora", terzo romanzo della Confraternita del Pugnale Nero di J.R. Ward!

Uno dei libri letti qualche mese fa e mai recensiti –perché sono pigra e ho una pessima memoria- è “Porpora”, il terzo romanzo della serie La Confraternita del Pugnale Nero scritta da J. R. Ward. Essendo arrivata quasi alla fine di questa serie, solo adesso ho ricordato di aver recensito solo i primi due capitoli. E questa non è cosa buona e giusta!
Pubblicata in Italia sia da Mondolibri che da Rizzoli, sono in possesso dell’edizione di quest’ultima casa editrice e non so ancora se pentirmene o meno. 
Tralasciando i titoli e le copertine decisamente insensati e per nulla legati ai romanzi, ho letto di recente che l’edizione Rizzoli è anche censurata.
Ma con quale criterio mi censurano la Ward? Assurdo davvero!
Anzi no, non tralasciamo le copertine e i titoli, perché una bella tirata d’orecchie la Rizzoli la merita.
Cosa c’è di purpureo in Porpora? Assolutamente nulla, tranne forse la mia faccia non appena ho visto la copertina di questo romanzo. “Lover Awakened” significa letteralmente “amante risvegliato” e forse l’amante in questione era arrossito proprio mentre gli editor italiani sceglievano il titolo. Ed ecco svelato da dove viene fuori questo cataclisma!

Autore: J.R. Ward
Titolo: Porpora
Titolo originale: Lover Awakened
Traduttore: Paola Pianalto
Serie: La Confraternita del Pugnale Nero #3
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 423
Prezzo: € 16,00

Bella appartiene alla glymera, l’aristocrazia dei vampiri. È stata catturata dai nemici mortali della sua razza, i lesser: rinchiusa in un centro di tortura, rischia di impazzire e di morire, ma la Confraternita del Pugnale Nero riesce a liberarla appena in tempo. A guidare la spedizione dei vampiri guerrieri è Zsadist, che ha il volto e il cuore segnato da spaventose cicatrici, e crede di non avere posto per i sentimenti. Invece, davanti alla sofferenza e all’inspiegabile amore di Bella, Zsadist scopre una tenerezza che non sapeva di poter provare. Ma sarà Bella a capire che, per squarciare la corazza che avvolge il cuore del feroce guerriero, è necessario portare alla luce il terribile passato che l’ha segnato per sempre, ed esorcizzarlo. Per affrontare, uniti, i pericoli che li minacciano.

La mia opinione

“Lui è uno spietato assassino. 
Lei lo ama più di se stessa. 
Il loro destino è stare insieme nonostante tutto”

Protagonisti di questo terzo capitolo della serie sono Bella e Zsadist. Lei è una vampira membro della glymera –l’aristocrazia dei vampiri- che, a causa dell’atteggiamento iperprotettivo della sua famiglia, nel secondo romanzo (Quasi tenebra) decide di andare a vivere da sola in una fattoria poco distante dalla casa di Mary. Proprio alla fine del secondo romanzo, Bella viene rapita dai lesser e Porpora si apre proprio con la sua prigionia e con Zsadist che non si da pace e la cerca con ogni mezzo.
Zsadist è un guerriero della Confraternita, insieme al suo gemello Phury.
A causa di un passato che gli ha lasciato profonde cicatrici sia fisiche che emotive, è sempre taciturno e riservato. Sicuramente il membro più pericoloso e letale del gruppo.
Zsadist e Bella su sono conosciuti nel secondo romanzo, un breve incontro che ha scosso entrambi. Proprio per questo motivo, anche contro il parere dei fratelli, il vampiro continua a cercarla, non dandosi per vinto e riuscendo a trovarla e a liberarla dalla prigionia.

“Dedicato a Te.
Non ci sarà mai nessun altro come te.
Per me… tu sei l’unico.
Sì, mi mancano le parole per esprimere ciò che sento..”

Avendo letto quasi tutti i romanzi di questa serie –me ne mancano ancora due, povera me!- non potrei non trovarmi d’accordo con l’autrice.
Zsadist è proprio l’unico!
Rapito quando era ancora in fasce, è stato venduto come servo e, dopo la transizione, usato come schiavo di sangue. Umiliato e violentato dalla sua padrona nel corpo e nello spirito.
E di quel periodo, il vampiro porta su di sé una cicatrice che gli deturpa il volto e i segni neri tatuati intorno al collo e ai polsi.

mercoledì 24 luglio 2013

Estrazione del giveaway "La promessa del leone" di Chiara Cilli.


Cari amici lettori,
oggi è finito il giveaway del romanzo “La promessa del leone” scritto da Chiara Cilli e sono felice di svelare i vincitori!

Rammentiamo i premi:

Al primo classificato la copia cartacea 

Al secondo classificato la copia digitale

Al terzo classificato i gadget 

martedì 23 luglio 2013

Recensione: "Sabbie mobili" di Rita Parisi.

Non sono solita accostarmi a romanzi che trattano temi forti e delicati al tempo stesso. Mi ripeto sempre di non possedere la maturità necessaria per leggere quel genere di romanzo che ti fa riflettere sulla vita e sugli ostacoli che molte persone devono superare per raggiungere la felicità. Per questo motivo mi sono avvicinata con cautela e anche un po’ di timore al romanzo di cui vi parlerò. 
Sabbie mobili, scritto dall’autrice Rita Parisi e pubblicato dalla Butterfly Edizioni, è l’introspettivo viaggio di una donna attraverso la vita, i sogni e le perdite che ha subito. È forte e dolce al tempo stesso e, personalmente, trovo che sia molto toccante. Quel tipo di romanzo che ti fa arrivare all’ultima pagina con un sorriso amaro sulle labbra.  

Autore: Rita Parisi
Titolo: Sabbie mobili
Casa editrice: Butterfly Edizioni
Collana: Tracce
Pagine: 128
Prezzo: € 11,00
Formato: Brossura

Il primo ricordo che Chiara conserva di suo padre è un canotto verde e azzurro, una giornata al mare, la paura e l'emozione dell'imparare a nuotare; sullo sfondo, come in una fotografia, il volto austero di sua madre. Molti anni dopo, Chiara è su un treno per Trieste, adesso che la scoperta della sua sterilità, la depressione e i tradimenti hanno distrutto il matrimonio con Marco e che tutta la sua vita si è accartocciata come un foglio vecchio. E lì, sul treno, Chiara lascia scorrere i ricordi come un film dietro il finestrino per poi ritrovare, tra di essi, l'atroce verità che le ha cambiato la vita. Sabbie mobili è la fotografia di un'assenza, il ritratto in chiaroscuro di due madri mancate e di un amore segreto. La scrittura vellutata di Rita Parisi sa accarezzare con delicatezza temi scottanti come la sterilità e la depressione ed è, al tempo stesso, il fil rouge che lega i destini dei protagonisti nel loro fatale rincontrarsi e perdersi nel tempo.

La mia opinione

Fin dall’infanzia, Chiara è sempre stata solitaria e malinconica. Molte volte si isolava in un mondo tutto suo e poche persone riuscivano a strapparle un sorriso. La tata che l’ha cresciuta e il padre che lei ha sempre amato profondamente.
Chiara non ha mai avuto una vita facile. Si è sempre sentita respinta dalla madre che anteponeva gli impegni di lavoro alla sua unica figlia e questo ha sortito nella bambina –e, in seguito, nella donna- un effetto distruttivo.
Chiara ha conosciuto l’amore. Dopo la laurea ha incontrato l’uomo che presto sarebbe diventato suo marito e, in seguito, il padre dei suoi figli.
Ma la vita ci insegna che molte volte le cose vanno come non ci aspettavamo, è sempre tutto un insieme di infinite sorprese. A volte positive, a volte negative.

Leggendo questo romanzo, mi sono spesso fermata a riflettere su l’effetto che avrebbero avuto su di me gli avvenimenti che hanno sconvolto la protagonista.
Fin da bambine, veniamo accostate a qualcosa che solo quando cresciamo riusciamo a capire. Le bambine giocano con le bambole, le cullano e le nutrono come se fossero loro figlie. Veniamo avvicinate alla maternità attraverso i giochi. Cresciamo, molte volte senza neppure rendercene conto, con l’idea che prima o poi diventeremo mogli e madri. Anche quelle donne che all’apparenza si sentono ben lontane da quell’universo popolato da pappine e pannolini, prima o poi vi si avvicinano, anche solo con il pensiero.
Siamo nate per essere madri, il famoso “istinto materno” parla chiaro. E, anche se le donne sono consapevoli di quanto sia doloroso mettere al mondo un figlio, lo fanno ugualmente.
E quando questo diventa impossibile, gli effetti sono devastanti.

sabato 20 luglio 2013

Giveaway: vinci una copia di "Vuoi sposarmi? No grazie!" di Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera

Dolcissimi lettori,
siamo felicissime di annunciarvi la collaborazione con una casa editrice che da tempo seguiamo e adoriamo, sia per l’ottima qualità di libri che pubblica, sia per la disponibilità e la gentilezza delle persone che vi lavorano dietro. Stiamo parlando della Butterfly Edizioni, la seconda casa editrice più giovane d’Italia.

Per festeggiare con voi questa nuova collaborazione, la casa editrice ha messo a disposizione un libro cartaceo che voi avrete la possibilità di vincere, seguendo poche e semplici regole:
- Essere iscritti come lettori fissi del blog (basterà cliccare su “UNISCITI A QUESTO SITO”)
- Compilare il form con lo stesso nome con il quale siete iscritti al blog
- Mettere mi piace alla pagina della casa editrice: https://www.facebook.com/pages/Butterfly-Edizioni/135074509881690?fref=ts
- Twittare o condividere, sul proprio profilo Facebook, il sito della casa editrice: http://www.butterfly-edizioni.com/
- Lasciare un commento di senso compiuto in questo post, spiegando perché vorreste vincere il romanzo

Avete tempo fino al 9 agosto per partecipare!

venerdì 19 luglio 2013

Anteprime: "Sudden Storm" di Chiara Cilli e "Onislayer" di Barbara Schaer.

Buongiorno amici!
Oggi vi segnalo le anteprime di due romanzi che non vedo l’ora di presentarvi.
Sono sempre felicissima di parlare di romanzi scritti da autori e autrici italiani, perché finalmente si da spazio al nostro Paese. I romanzi di autori internazionali hanno sempre un certo fascino su noi lettori, ma perché non dar spazio anche ai nostri connazionali?

Il primo romanzo di cui oggi vi parlerò è Sudden Storm. Scritto dalla giovane e talentuosa Chiara Cilli, è il primo della trilogia erotico-contemporanea Matt Station's Agency.

Autore: Chiara Cilli
Titolo: Sudden Storm
Serie: Matt Station Agency Trilogy #1
Casa Editrice: Autopubblicato
Pagine: 426
Prezzo:
            - € 16,50 in formato cartaceo
            - € 4,99 in formato digitale
Dove trovarlo: La versione cartacea è acquistabile su Lulu.com, l’eBook è disponibile dal 15 Luglio.

Forte, bella e trasgressiva, Cristina Cabrisi ama essere al centro dell’attenzione e avere il controllo, soprattutto con gli uomini. Così, quando il destino la mette sulla stessa strada di un uomo talmente bello e intrigante da mozzare il fiato, Cris sfodera tutte le sue armi di seduzione per conquistarlo. Ma Matt Staton, giovane proprietario della MSA, ha altri progetti per lei: la vuole nel team della sua particolare agenzia ed è disposto a tutto pur di averla. In una partita in cui i sentimenti non sono ammessi, Matt sa che Cris è perfetta per questo lavoro e la sfiderà per ottenere ciò che vuole. Ma lei è abituata a vincere ed è disposta a spingersi oltre il limite pur di far capitolare Occhi di Ghiaccio. Entrambi sanno che questo è un gioco molto pericoloso, ma quello della passione sfrenata è un richiamo a cui non possono resistere… anche se significa lasciarsi consumare da un’emozione tanto intensa che minaccia di distruggerli in qualsiasi momento.


Personalmente, sono incuriosita da questa trilogia. Mi sono avvicinata al genere erotico con le ormai famosissime sfumature della James e non è stata una bella esperienza, quindi ho abbandonato quel genere senza pensarci due volte. Sarò anche bigotta, ma quel romanzo –il primo, perché ho letto solo quello- non mi ha lasciato nulla, a parte un senso di fastidio.
E adesso sono decisa a riprendere il genere, proprio con Sudden Storm. Chi meglio di un romanzo scritto da un’autrice italiana potrebbe farmi cambiare idea?
Il secondo romanzo che voglio presentarvi è Onislayer, urban fantasy scritto dall’autrice Barbara Schaer.
Niente vampiri, licantropi o angeli. In Onislayer l’attenzione è rivolta agli antichi demoni giapponesi, gli Oni. E non mancano le leggende giapponesi, antiche e misteriose.


Autore: Barbara Schaer
Titolo: Onislayer
Casa editrice: Autopubblicato
Pagine: 374
Prezzo: € 0,99
Formato: e-book
Dove trovarlo: in formato Kindle su Amazon e in formato Epub su Kobobooks.


Per difendersi dalla maledizione che li perseguita da centinaia di anni gli Eredi degli antichi clan giapponesi vivono segretamente a Fairport, stato di Washington, combattendo una guerra silenziosa contro i demoni Oni, e proteggendo il vincolo della Coppia Eletta che tiene il feroce Oda Nobunaga prigioniero negli Inferi.
Jin McDowell è il Nobunaga scelto per suggellare il nuovo vincolo e per farlo deve sposare Asami Williams, la Mitsuhide che gli è stata destinata, l'unica donna che abbia mai amato. Ma Asami è fuggita mettendo in pericolo gli Eredi e spezzandogli il cuore.
Sullo sfondo di una guerra senza fine, Jin e Asami si ritroveranno di nuovo insieme, ma nulla sarà più uguale a prima. Animata da una fredda e letale sete di vendetta Asami coinvolgerà Jin nella sua battaglia personale, e in un mondo dove nulla è ciò che sembra, fra travolgenti passioni, tradimenti, e oscure profezie, scopriranno che nonostante tutto il dolore che li ha divisi, l'amore che un tempo li legava non è andato completamente perduto.

Non ho mai letto nulla sui demoni giapponesi, non sapevo neppure esistessero! Sarà interessante leggere di queste creature e immergersi nell’atmosfera delle antiche leggende di quell’affascinante Paese.

E voi siete curiosi circa questi due romanzi?
Li avete già letti o avete in programma di farlo presto?
E cosa dire delle copertine? Io le trovo entrambe davvero belle!
Complimenti alle autrici, hanno fatto proprio un lavoro eccellente.
Un grosso in bocca al lupo a queste due ragazze, affinché il loro lavoro venga ricompensato!

lunedì 15 luglio 2013

Recensione: "Un cuore d'oro" e "Colpevole d'amare" di J.R. Ward.


Cari amici,
di recente ho letto una quantità esagerata di libri perché sto cercando di dimenticare tutto ciò che ho studiato per l’università e, sia lodata  la dea libreria, ci sto riuscendo!

I romanzi dei quali oggi vi parlerò sono “Un cuore d’oro” e “Colpevole d’amare” di J.R. Ward pubblicati di recente da Leggereditore. Avendo letto in rete che “Un cuore d’oro” era il primo di questa serie romance, ho aspettato che uscisse questo in libreria, per poi leggere anche “Colpevole d’amare”. E invece, tra il primo e il secondo, avrei dovuto leggere “Una donna indimenticabile”. Ovviamente le case editrici italiane hanno un’organizzazione impeccabile e non mandano di certo in confusione noi poveri lettori.. e l’ironia qui è necessaria! Fortunatamente i romanzi sono autoconclusivi, anche se l’autrice di tanto in tanto vi inserisce delle frasi che li collegano gli uni agli altri.

Autore: J.R. Ward (Jessica Bird)
Titolo: Un cuore d’oro
Titolo originale: Heart of Gold
Traduttore: Pamela Ruffo
Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 374
Prezzo: € 12,00
È stata la passione per gli enigmi irrisolti del passato a fare di Carter Wessex un'archeologa. Ora ha la possibilità di indagare sulla scomparsa di un manipolo di soldati e dell'oro che trasportavano in una spedizione negli Adirondack durante la Guerra d'Indipendenza. Nessuno le impedirà di condurre gli scavi a Farrell Mountain, neppure il proprietario del terreno, Nick Farrell, noto per l'odio che nutre per gli archeologi, ma anche per aver spezzato più di un cuore. Carter ha tutta l'intenzione di resistere all'attrazione esplosiva che sta innegabilmente crescendo tra loro per dedicarsi al ritrovamento che potrebbe rappresentare il più importante della sua carriera. Ma sotto la facciata d'acciaio che indossa come un abito di buon taglio, Nick Farrell è un uomo dalla tenerezza nascosta. E nessuno è più sorpreso di lui quando quel desiderio si trasforma in qualcosa di profondo e duraturo... Carter troverà qualcosa di più prezioso dell'oro se solo avrà il coraggio di fidarsi del suo cuore.


Autore: J.R. Ward (alias Jessica Bird)
Titolo: Colpevole d’amare
Titolo originale: An Irresistible Bachelor
Traduttore: Cristina Ingiardi
Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 342
Prezzo: € 12,00
 
Jack Walker è finalmente pronto per smettere i panni di playboy e abbandonare il famigerato passato da 'cattivo ragazzo', così, con grande gioia di sua madre, si fidanza con una donna benestante. E ora la madre può portare avanti i suoi piani per farlo diventare, un giorno, governatore del Massachusetts. Anche i migliori piani però spesso falliscono, e in questo caso la causa del deragliamento è la restauratrice Callie Burke. Nel momento in cui Jack posa gli occhi su di lei si dimentica di tutto, anche della sua fidanzata praticamente perfetta. Dopo aver acquistato a un'asta il ritratto di uno dei suoi antenati, Jack assume Callie e la fa trasferire a casa sua, in modo che possa lavorare al restauro del prezioso dipinto senza alcuna interruzione. Ma, inaspettatamente, sia Callie che il dipinto nascondono dei segreti inconfessabili, che metteranno alla prova una passione incontenibile in grado di superare ogni razionalità.


La mia opinione

La storia del primo romanzo vede protagonisti Carter Wessex e Nick Farrell. Lei, archeologa specializzata sugli anni della Guerra d’Indipendenza Americana, è una donna forte, dedita solo al suo lavoro e con un non molto chiaro passato famigliare. Lui è un uomo d’affari riservato e gelido che, come il titolo stesso suggerisce, cela un cuore d’oro. Nick è il proprietario di Farrell Mountain, il luogo in cui Carter avvia uno scavo archeologico in cerca di risposte circa una strage avvenuta durante la guerra d’Indipendenza. La loro fiorente storia d’amore ha come sfondo il suggestivo paesaggio di una montagna  che nasconde un mistero mai risolto.

Il secondo romanzo invece vede protagonisti Jack Walker e Callie Burke. Jack è un ricco uomo d’affari, con un passato da playboy e da cattivo ragazzo. In vista della sua candidatura a governatore del Massachusetts, si fidanza con una donna ricca e di classe e decide di mettere la testa apposto. Molto legato alla storia della sua famiglia, Jack acquista un prezioso quadro ritraente il suo antenato Nathaniel Walker, un eroe della guerra d’Indipendenza. Il personaggio di Nathaniel Walker è uno dei collegamenti tra i due romanzi di cui vi sto parlando. Per il restauro del quadro, Jack assume la giovane e capace restauratrice Callie Burke che nutre un profondo disprezzo per gli uomini ricchi, belli e donnaioli, in quanto le ricordano il padre. Figlia illegittima di un uomo dell’alta società, la sua esistenza è sempre stata tenuta nascosta da quest’ultimo che aveva già un’altra famiglia.  Ben presto tra Callie e Jack nasce una reciproca attrazione, contrastati dalla differenza di status sociale, dalle cicatrici che la donna custodisce dentro di sé e dal fidanzamento dell’uomo con un’altra donna.



domenica 14 luglio 2013

Weekend di Citazioni #1


Ben ritrovati, amati lettori!
Nonostante siamo ormai giunti al termine della settimana, volevamo ufficialmente darvi il benvenuto a questo primo appuntamento con Weekend di Citazioni. La rubrica è stata ideata da noi, al fine di condividere con voi le citazioni di alcuni libri in lettura e/o quelli che abbiamo amato particolarmente. Cercheremo in ogni modo di fornirvi degli spezzoni di romanzi pubblicati da poco e vi chiediamo inoltre di commentare, scrivendo le vostre citazioni. Ovviamente cercate di evitare spoiler o scene troppo spinte.

Iniziamo con “A cena col vampiro” di Abigail Gibbs, romanzo pubblicato il 10 luglio 2013 dalla Fabbri Editori. Qui potrete trovare l’anteprima.

Trama: È un massacro quello cui assiste Violet una notte nel cuore di Londra. Sei ragazzi pallidi e bellissimi uccidono in pochi minuti una trentina di uomini adulti, armati di bastoni d’argento, muovendosi con agilità incredibile e forza sovrumana. Quando viene presa in
ostaggio da loro Violet scopre chi sono: vampiri. Anzi, la famiglia reale vampira in guerra con quella umana, guidata dallo spietato principe Kaspar.
Violet ha davanti una sola scelta: farsi trasformare. Diventare una predatrice che si nutre di sangue umano, ma in grado di vivere per sempre. Violet però rifiuta, e solo il fatto di essere la figlia di un’alta personalità del governo inglese fa sì che non venga immediatamente uccisa. Rimarrà perciò prigioniera nel palazzo principesco e segreto dove vive la corte dei non morti, un mondo che si rivela al di là della sua più selvaggia immaginazione, dove avvengono feste sontuose, dove nulla è vietato e uno sbaglio può condurre alla morte. Ma è Kaspar il più grande pericolo, perché al di là della brutale violenza che è capace di esprimere, Violet vede in lui qualcosa di diverso, capace di scaldarle il cuore ed eccitarne i sensi, di attrarla come una fiamma attrae la falena. Ma come ci si può innamorare di un mostro?
Amore e morte si mescolano in un romanzo fantasy che ha fatto battere il cuore delle ragazze di tutto il mondo. E farà battere più forte anche il tuo..

Estratto: “Qualcosa nella mia testa mi disse che tutto questo non era normale. Nemmeno lontanamente normale. Ma subito la parte razionale di me liquidò la conclusione a cui ero arrivata. Continuavo a divincolarmi cercando di avvicinarmi abbastanza da colpirlo, ma la sua presa si fece più salda e mi tenne a distanza.
«Hai visto tutto.» Le sue parole mi raggelarono. Era un’affermazione, non una domanda, ma io risposi ugualmente.
«Secondo te?» replicai con quanto più sarcasmo riuscii a mettere nella voce.
«Secondo me tu verrai con noi» ringhiò Kaspar, prendendomi per il gomito e trascinandomi via.”

I nostri banner!


Ecco a voi i banner di Dreaming Land!
Per condividerli sui vostri blog, basterà scegliere il banner che preferite e copiare il codice.
Se siete interessati a uno scambio di banner o a un'affiliazione, contattateci a dreamingland@hotmail.it


<a href="http://dreaminglandks.blogspot.it/"><img src="http://i.imgur.com/LgdNFSi.png"/></a>


<a href="http://dreaminglandks.blogspot.it/"><img src="http://i.imgur.com/C1f9VeC.png"/></a>


<a href="http://dreaminglandks.blogspot.it/"><img src="http://i.imgur.com/RVMWrUq.png"/></a>


<a href="http://dreaminglandks.blogspot.it/"><img src="http://i.imgur.com/3bZqepg.png"/></a>


<a href="http://dreaminglandks.blogspot.it/"><img src="http://i.imgur.com/hwiS1m4.png"/></a>


Recensione: "Il bacio di mezzanotte" di Lara Adrian. Il primo capitolo della fortunata serie con protagonisti i vampiri di Boston!

Mi ripeto sempre più spesso che dovrei smettere di acquistare libri, stiparli uno sull'altro nella mia strabordante libreria e dimenticarmene. A causa di questa mia malsana abitudine, infatti, mi perdo sempre tra i libri e non riesco a dare la priorità ai romanzi che stanno sullo scaffale da più tempo. Uno degli esempi di questa mia malata abitudine è l'intera serie della Stirpe di Mezzanotte di Lara Adrian, pubblicata in Italia da Leggereditore da qualche anno e in coda nella mia lista delle cose da leggere da altrettanto tempo. Ma finalmente sono riuscita a leggerli tutti a partire da Il bacio di Mezzanotte, sia lodata la dea libreria! 

Autore: Lara Adrian
Titolo: Il bacio di mezzanotte
Titolo originale: Kiss of Midnight
Traduttore: Gabriele Giorgi
Serie: La Stirpe di Mezzanotte
Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 373
Prezzo: € 10,00
Il voto di Dreaming Land:

TRAMA
Era sbagliato dare la caccia alla donna. Lucan ne era consapevole mentre, sui gradini dell'appartamento di Gabrielle Maxwell, le mostrava un distintivo da detective e un documento di identità. Non era realmente il suo: una manipolazione ipnotica aveva fatto credere alla mente di Gabrielle che lui era quello che dichiarava di essere. Un semplice trucco che lui si era abbassato a usare di rado. Tuttavia era di nuovo allo stesso punto, appena dopo mezzanotte, e metteva ulteriormente alla prova il suo già esile codice d'onore provando il chiavistello sulla porta principale. Lo trovò aperto. Sapeva che lo sarebbe stato: le aveva dato lui quel suggerimento, quando le aveva mostrato cosa gli sarebbe piaciuto fare con lei e aveva letto la risposta sorpresa ma ricettiva nei suoi teneri occhi castani. Avrebbe potuto prenderla allora. Lei lo avrebbe ospitato volentieri, ne era certo, e conoscere l'intenso piacere che avrebbero condiviso aveva quasi rappresentato la sua disfatta. Ma il primo dovere di Lucan era verso la sua Stirpe e i guerrieri che lottavano contro i Ribelli. Quella notte voleva solo un assaggio sufficiente a soddisfare la sua curiosità. Era tutto ciò che si sarebbe concesso.

La mia opinione

Essendo il primo romanzo della serie, introduce l’universo creato dalla Adrian, la quale ha un po’ modificato la figura del vampiro, come del resto hanno fatto altre autrici come J.R. Ward e Sherrilyn Kenyon nelle loro fortunate serie di romanzi.
I vampiri creati da Lara Adrian provengono da sette Antichi: alieni brutali, devoti alla guerra e alla conquista. Provenendo da un altro pianeta, questi Antichi non riuscivano a metabolizzare le piante o gli animali come facevano gli umani, quindi impararono a trarre nutrimento dal sangue, spazzando via intere popolazioni. Da questi sette Antichi, nacquero i primi discendenti della Stirpe: i Gen Uno, che furono concepiti in modo del tutto casuale quando accadeva che gli stupri di massa includessero donne umane con particolari proprietà genetiche che le rendevano capaci di sopportare la gestazione di un ibrido. Queste donne erano le Compagne della Stirpe, le prime mai esistite.
Da ciò possiamo capire che i vampiri creati da Lara Adrian non sono gli stessi vampiri dei quali tutti noi abbiamo letto o che abbiamo visto al cinema o in televisione. I membri della Stirpe (la razza dei vampiri) sono ibridi, il punto d’incontro tra alieni ed esseri umani.

Protagonisti di questo primo capitolo della serie sono Lucan Thorne e Gabrielle Maxwell.
Lui, uno dei pochi Gen Uno ancora in vita, è il capo dell’Ordine: un gruppo di vampiri guerrieri votati a proteggere i membri della Stirpe e gli umani dai Ribelli, vampiri drogati di sangue, senza più alcuna forma di autocontrollo. Quando i membri della stirpe si lasciano trascinare dalla Brama di Sangue, diventano come drogati di sangue, non molto differenti dagli Antichi.
Lei invece è una fotografa che è stata testimone di uno dei tanti omicidi compiuti dai ribelli. Non riesce a capire come sia possibile che le foto scattate sul luogo dell’omicidio risultino sfocate, come se in quel posto non fosse accaduto nulla. La polizia non le crede e lei è sempre più confusa.
Mentre continua a porsi delle domande, da lei si presenta un detective affascinante e tenebroso, che le fa delle domande su ciò che lei ha visto sul luogo del delitto. Apparentemente è l’unico a crederle.
Tra lei e Lucan –del quale lei non conosce la vera identità- scatta subito qualcosa, un’attrazione alla quale nessuno dei due riesce a resistere. Ma se Gabrielle è già in pericolo in quanto testimone dell’omicidio, lo è ancora di più quando si scopre che è una Compagna della Stirpe.
La ragazza ha infatti una voglia cremisi raffigurante una lacrima che cade nell’incavo di una luna crescente, il 
simbolo delle Compagne della Stirpe, le uniche donne al mondo che possono procreare con i maschi della Stirpe.
Senza di loro, i vampiri si estinguerebbero. Non esistono infatti vampire femmine. A causa di un problema genetico, la progenie della Stirpe è composta unicamente da maschi. Le Compagne della Stirpe –tra cui anche la nostra protagonista, Gabrielle- sono totalmente umane e, attraverso un continuo scambio di sangue col vampiro che hanno scelto come loro compagno, non invecchiano.

Lucan, dal suo canto, deve lottare con il suo personale demone. Essendo uno dei più antichi vampiri, anche lui è attratto dalla Brama di Sangue. La combatte con tutte le sue forze per non lasciarsi trascinare, tanto da arrivare a chiedere a uno dei suoi amici guerrieri di ucciderlo in caso ne cadesse vittima.

sabato 13 luglio 2013

I nostri blog amici!


Se volete affiliarvi con Dreaming Land, inviate una email all'indirizzo dreamingland@hotmail.it o commentare sotto questo post!


I nostri affiliati: 


venerdì 12 luglio 2013

Giveaway: vinci una copia di "La Promessa del Leone" di Chiara Cilli!

Carissimi lettori,
come già anticipato, abbiamo una grande sorpresa per voi!
L’autrice Chiara Cilli, che abbiamo intervistato solo qualche giorno fa (QUI), ha messo a disposizione una copia cartacea e una digitale del suo romanzo “La Promessa del Leone”.
E noi di Dreaming Land, per augurarle tanta fortuna per questo suo romanzo, abbiamo creato un giveaway cui speriamo parteciperete in tanti.

Fino al 24 luglio, avrete la possibilità di vincere una copia cartacea e una digitale di La promessa del leone, romanzo scritto da Chiara Cilli, con protagonisti tre giovani mutanti-leoni alle prese con numerose avventure e intense emozioni alle quali sarà impossibile sfuggire.
E non finisce qui, perché Chiara ha messo a disposizione anche dei gadget per la persona che si classificherà al terzo posto!

La Promessa del Leone
Chiara Cilli
Jamila, Daren e Kenan sono leoni mutaforma di dodici anni che vivono con le loro famiglie nel cratere del Ngorongoro, in Tanzania. Sono grandissimi amici, sempre pronti a vivere mille avventure, ma mentre il simpatico Daren è follemente innamorato di Jamila, lei non ha occhi che per il tenebroso Kenan. Quando un convoglio di bracconieri giunge dall’America, però, tutto cambia…
Sono passati nove anni da quella terribile notte.
Daren, divenuto un giovane forte e minaccioso, è più che determinato a mantenere la promessa fatta a Jamila. Quello che non sa è che ora lei nutre un sentimento così profondo per lui da trascinarli entrambi in un vortice d’intense emozioni, al quale non possono sfuggire. Ma quando Kenan torna in Tanzania, amore e passione si mescolano a sangue, dolore e ambizione.
E lo scontro sarà inevitabile…

E adesso passiamo ai premi di questo ricco giveaway!

mercoledì 10 luglio 2013

Oggi in libreria: “A cena col vampiro” di Abigail Gibbs

È uscito oggi, sia in formato cartaceo che in quello digitale, “A cena col vampiro” di Abigail Gibbs. Primo volume della serie paranormale “The Dark Heroine”, targata Fabbri Editori. Amore contrastato e pericoloso, vampiri e una guerra incessante saranno i protagonisti indiscussi di questo romanzo YA che ha già stuzzicato la mia curiosità.

“Un bacio sul collo può cambiare la tua vita per sempre..”


Titolo: Dark Heroine. A cena col vampiro
Autore: Abigail Gibbs
Editore: Fabbri Editori
Pagine: 336
Prezzo: 14,90
Trama: È un massacro quello a cui assiste Violet una notte nel cuore di Londra. Sei ragazzi pallidi e bellissimi uccidono in pochi minuti una trentina di uomini adulti, armati di bastoni d'argento, muovendosi con agilità incredibile e forza sovrumana. Quando viene presa in ostaggio da loro Violet scopre chi sono: vampiri. Anzi, la famiglia reale vampira -in guerra con quella umana guidata dallo spietato principe Kaspar. Violet ha davanti una sola scelta: farsi trasformare. Diventare una predatrice che si nutre di sangue umano, ma in grado di vivere per sempre. Violet però rifiuta, e solo il fatto di essere la figlia di un'alta personalità del governo inglese fa sì che non venga immediatamente uccisa. Rimarrà perciò prigioniera nel palazzo principesco e segreto dove vive la corte dei non morti, un mondo che si rivela al di là della sua più selvaggia immaginazione, dove avvengono feste sontuose, dove nulla è vietato e uno sbaglio può condurre alla morte. Ma è Kaspar il più grande pericolo, perché al di là della brutale violenza che è capace di esprimere, Violet vede in lui qualcosa di diverso, capace di scaldarle il cuore ed eccitarne i sensi, di attrarla come una fiamma attrae la falena. Ma come ci si può innamorare di un mostro?

The Dark Heroine

1. Dinner With a Vampire, 2012 (A Cena Col Vampiro, 2013)
2. Autumn Rose, 2013


L’autrice
Abigail Gibbs ha 18 anni ed è nata e cresciuta a Devon. E' una scrittrice e una studentessa allo stesso tempo. Il suo tempo si divide tra gli studi, le sue storie e la famiglia. The Dark Heroine. A Cena Col Vampiro è il suo primo romanzo.

Intervista a Chiara Cilli e anteprima di "La promessa del leone", romanzo ambientato nel suggestivo paesaggio della savana africana.

Sono felicissima di presentarvi un’adorabile autrice che, sicuramente, molti di voi conoscono già. Mi riferisco a Chiara Cilli, autrice della serie erotica contemporanea Matt Staton's Agency, che oggi ci presenta il suo avvincente romanzo, “La promessa del leone”. È stata davvero molto gentile e disponibile durante l’intervista nella quale ci ha parlato delle avventure che vedono protagonisti i tre giovani mutaforma, Jamila, Daren e Kenan. E ci ha anche proposto un’interessante sorpresa per voi: un giveaway che verrà presentato tra qualche giorno.


Autore: Chiara Cilli
Titolo: La promessa del leone
Casa editrice: 
Narcissus Self Publishing
Pagine: 
288
Formato:
e-book e brossura
Pagina ufficiale dell’autrice: Chiara Cilli

TRAMA
Jamila, Daren e Kenan sono leoni mutaforma di dodici anni che vivono con le loro famiglie nel cratere del Ngorongoro, in Tanzania. Sono grandissimi amici, sempre pronti a vivere mille avventure, ma mentre il simpatico Daren è follemente innamorato di Jamila, lei non ha occhi che per il tenebroso Kenan. Quando un convoglio di bracconieri giunge dall’America, però, tutto cambia…
Sono passati nove anni da quella terribile notte.
Daren, divenuto un giovane forte e minaccioso, è più che determinato a mantenere la promessa fatta a Jamila. Quello che non sa è che ora lei nutre un sentimento così profondo per lui da trascinarli entrambi in un vortice d’intense emozioni, al quale non possono sfuggire. Ma quando Kenan torna in Tanzania, amore e passione si mescolano a sangue, dolore e ambizione.
E lo scontro sarà inevitabile…

Sei molto giovane, eppure hai già all’attivo numerosi romanzi. Da qui si evince che hai molta fantasia e una forza di volontà che poche tue coetanee sarebbero in grado di vantare. Durante la tua adolescenza, hai dovuto rinunciare a qualcosa in favore della scrittura?  
Non la chiamerei rinuncia: ho scelto la scrittura e mi piace pensare che lei abbia scelto me. Non riesco a pensare una vita senza scrittura, o di metterla da parte per dedicarmi a qualcos'altro. Fin dal primo momento in cui l'ho scoperta ho capito che non sarei più riuscita a farne a meno. E' parte di me.

martedì 9 luglio 2013

Anteprima: OBSESSION di Valentina C. Brin + Intervista all’autrice

Buongiorno lettori!
Considerate le innumerevoli anteprime, non potevo mancare di segnalarvi una prossima uscita che farà battere il cuore di tante amanti del romance. Sto parlando di “Obsession”, un’appassionante storia d’amore ambientata nell’Inghilterra del 1700. Nata dapprima come fan fiction su EFP, ad agosto potremo finalmente leggerla sia in formato cartaceo, sia in quello digitale. Coloro che seguivano Valentina dal principio sicuramente gioiranno alla notizia della pubblicazione prossima! Personalmente non vedo l’ora di immergermi nel racconto, magari durante le giornate di sole, al mare o in piscina.

L’autrice è stata davvero incredibilmente gentile e disponibile nell’accettare di essere intervistata e svelarci alcuni particolari dell’indimenticabile storia di Eleanor e Ashton. Desideravo ringraziarla pubblicamente e approfittarne per dirle che la ammiro tantissimo, non solo il suo modo di scrivere è impeccabile (e lo potrete constatare leggendo i primi quattro capitoli gratuiti del romanzo: Qui) ma anche perché questa sua passione per la scrittura è palese in ogni singola pagina di “Obsession”. Non è facile scegliere la strada dell’autopubblicazione, ma ho sempre apprezzato gli autori che si sono messi in gioco e che stanno faticando molto per inseguire il loro sogno e vederlo diventare realtà. Valentina fa sicuramente parte di loro, quindi vi chiedo proprio di darle un’opportunità, darla ad “Obsession” perché non ve ne pentirete.



Autore: Valentina C. Brin
Titolo: Obsession
Casa Editrice: Youcanprint
Pagine: 450 circa
Formato: cartaceo e e-book
Pagina ufficiale: Obsession
Booktrailer: Qui
Blog dell'autrice: Questioni Scrittevoli

Trama: Inghilterra, 1715.
Quando Eleanor White arriva a Collingwood porta con sé la dignità di chi fa parte del popolo, l’amarezza di un amore tradito e la determinazione ad aiutare la propria famiglia con ogni mezzo. Peccato che non sappia quanto sia sconvolgente quello che l’aspetta in quella tenuta, rifugiato nell’ombra di rifiuto e rancore che gli affoga il cuore: Ashton Spencer, conte di Collingwood, è un uomo violento che rifiuta l’amore in ogni sua forma. Un uomo in cui è destinata ad attecchire un’ossessione profonda e incontenibile, struggente, violenta come la sua stessa anima.
Ma come fare, quando l'unica donna che desideri è la sola che non puoi avere? Sullo sfondo della prima rivolta giacobita, una storia d'amore indimenticabile. Un romance storico che vi stregherà.


lunedì 8 luglio 2013

Anteprima: THE PREY, il secondo atteso volume della trilogia di Andrew Fukuda, in uscita a Novembre 2013!

Siamo felici di annunciarvi l'inizio della collaborazione con la casa editrice Il Castoro
E, come se ciò non bastasse, questa casa editrice ci ha dato una bella notizia che non vediamo l'ora di condividere con voi!
Amanti dei vampiri e della letteratura distopica, se THE HUNT vi ha tenuto incollati alle pagine e lasciato con il fiato sospeso e non vedete l’ora di leggere e appassionarvi al seguito, la bella notizia sicuramente rallegrerà anche voi!
La casa editrice Il Castoro ha confermato l’uscita del secondo attesissimo volume della trilogia di Andrew Fukuda: THE PREY uscirà in Italia a Novembre 2013.


Titolo: The Prey
Autore: Andrew Fukuda
Serie: The Hunt
Casa editrice: Il Castoro
Data di pubblicazione: Novembre 2013

TRAMA (tradotta da noi)
Per Gene e gli umani rimasti –o Eminidi- la morte è solo un attimo. In fuga e braccati dalla Gente, devono trovare un modo per sopravvivere nel The Vast.. ed evitare i cacciatori affamati nel buio. Ma loro non sono gli unici a seguire Gene. È ossessionato dalla ragazza che si è lasciato dietro e i suoi fiorenti sentimenti per Sissy, la ragazza umana al suo fianco.  
Quando scoprono un rifugio di esseri umani che vivono in esilio in alta montagna, Gene e i suoi amici pensano di essere finalmente al sicuro. Guidati da un gruppo di anziani molto riservati, la civiltà comincia a sollevare più domande che risposte. Un rigido codice di comportamento è la regola, dure punizioni sono inflitte, i giovani sono introvabili e Gene comincia a chiedersi se il mondo in cui sono entrati è tanto cattivo quanto quello che hanno lasciato. Mentre la vita nel rifugio si fa più pericolosa, lui e Sissy cominciano ad avvicinarsi. In un mondo sempre più violento, tutto quello che hanno è l'altro ... se riescono a restare vivi.

Cosa dicono di The Prey:
"Fukuda ci regala un sequel teso, minaccioso e dalle conseguenze devastanti, degno di The Hunt: non c’è quasi il tempo di prendere fiato, e con un altro finale bomba che preannuncia l’ultimo capitolo della serie, i lettori si preparino a notti in bianco per arrivare il prima possibile alla fine di questo secondo volume”.  — Booklist

“L’intreccio pieno d’azione, è denso di suspense e di intrighi. Il mix di ambientazione postapocalittica /distopica con il mondo dei vampiri è una novità avvincente. I personaggi sono ben sviluppati e Fukuda delinea molto bene la lotta di Gene per affermare il proprio valore e identità dopo essersi lasciato alle spalle la sua vita da finto vampiro” — School Library Journal

“Brillante, crea dipendenza. Pensate ad Hunger Games con i vampiri” — Richelle Mead, autrice bestseller del New York Times

In libreria, il primo volume della trilogia: THE HUNT

Autore: Andrew Fukuda
Titolo:
The Hunt
Traduttore:
Simona Brogli
Serie:
The Hunt
Casa editrice:
Il Castoro
Pagine:
336
Prezzo:
€ 14,90


TRAMA
Non sudare. Non ridere. Non attirare l’attenzione. E soprattutto, qualunque cosa succeda, non innamorarti di una di Loro. Gene è diverso da tutti quelli che lo circondano. Non è in grado di correre come un fulmine, la luce del sole non lo ferisce, non ha un insaziabile desiderio di sangue. Gene è umano, e conosce le regole. La verità deve rimanere segreta. E’ l’unico modo per rimanere vivi in un mondo notturno – un mondo in cui gli umani sono considerati una prelibatezza e vengono cacciati senza tregua. Quando Gene è fra i prescelti che parteciperanno alla grande Caccia degli ultimi umani sopravvissuti, la sua vita di regole comincia a sgretolarsi. Ora che Gene ha finalmente trovato qualcosa per cui combattere, il suo desiderio di sopravvivere è più forte che mai. Quale tributo sarà costretto a pagare?

La serie The Hunt è composta da:
- The Hunt (The Hunt, 15 Maggio 2013)
- The Prey (The Prey, Novembre 2013)
- The Trap (inedito in Italia) 


L’autore: Andrew Fukuda (il suo sito web) è per metà cinese e per metà giapponese. Cresciuto a Hong Kong, vive e lavora a New York. Il suo primo romanzo, Crossing, è stato fra i thriller per ragazzi più apprezzati del 2010. Con The Hunt inaugura una trilogia mozzafiato pubblicata in dodici paesi. 

Cosa ne pensate di questa nuova uscita e della copertina? 
Anche voi non state più nella pelle, vero?
Aspetteremo insieme Novembre e l'uscita di The Prey!

venerdì 5 luglio 2013

Recensione: "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" di Colleen Hoover. Amore, emozione, dolore, sorrisi e calde lacrime in questo romanzo in grado di sciogliere anche i cuori più gelidi!

Questa mattina mi sono svegliata con un pensiero in testa: devo finire quel libro! L’ho cominciato ieri pomeriggio e, poche ore fa, sono riuscita ad arrivare all’ultima pagina. Tra le lacrime.
Piangevo a causa delle ultime pagine di questo splendido romanzo e anche perché è finito troppo in fretta. Avrei voluto non finisse mai.
Mi riferisco a “Tutto ciò che sappiamo dell’amore”, primo romanzo della serie Slammed scritta dall’autrice Colleen Hoover e pubblicata in Italia da Rizzoli.

Autore: Colleen Hoover
Titolo: Tutto ciò che sappiamo dell’amore
Titolo originale: Slammed
Traduttore: Giulia De Biase
Serie: Slammed
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 337
Prezzo: € 16,00
Il voto di Dreaming Land: 

TRAMA
Lake arriva in Michigan dopo la morte del padre, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita appare all’improvviso dolce grazie a Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L’intesa è immediata, ma il primo giorno nella nuova scuola Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori – giovanissimo, ma dall’altra parte della barricata. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam – una gara di versi – per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine è qualcosa di molto semplice, di essenziale: tutto ciò che sappiamo dell’amore è che l’amore è tutto, come ha scritto Emily Dickinson a nome di tutti noi.

RECENSIONE

Non ho letto molti romanzi new adult, ma questo è sicuramente il più toccante, romantico, dolce ed emozionante nel quale abbia avuto la fortuna di immergermi. Credevo che il romanzo più bello letto in questo 2013 fosse “Non lasciarmi andare” (qui la recensione), ma adoro le sorprese e la scoperta di “Tutto ciò che sappiamo dell’amore” è stata la più gradita.
Ho letto molti pareri su questo romanzo, ma ci ho messo un po’ a prenderlo e ho aspettato davvero tanto a leggerlo. E me ne pento. Davvero molto. Avrei potuto leggerlo prima, avrei potuto lasciare che mi emozionasse e che mi lasciasse quel senso di pace che sto provando in questo momento. Ho finito di leggerlo da poche ore, piangendo. Non so come sia possibile, ma mi sorprendo sempre quando un libro riesce a prendermi a tal punto da farmi consumare un intero pacchetto di fazzoletti.

“Si può piangere per sempre?
A quanto pare, alla fine ci si addormenta e per forza di cose si smette di piangere.
Quindi no, non è possibile piangere per sempre.”

Foto, canzoni, profumi, oggetti sparsi per casa o semplici disegni. Sono queste cose che ci fanno pensare –sorridendo con una punta d’amarezza- alle persone che amiamo e che non sono più con noi. Molte volte, invece, il ricordo ci porta a versare quelle lacrime che
pensavano di aver già versato. Layken ha già attraversato le cinque fasi del lutto, dopo la morte di suo padre.
Adesso è costretta a lasciare il Texas con la madre e il fratellino Kel. L’aspetta il Michigan e una nuova vita che lei però accetta controvoglia. Non vuole lasciare i suoi amici, la sua scuola e i ricordi che –attraverso la sua vecchia casa- le fanno sentire il padre più vicino. Arrivata nella nuova cittadina, Ypsilanti, sente già di odiarla. Sarà un fortunato incontro a farle cambiare idea. Appena arrivati infatti, Lake conosce Will, il vicino di casa ventunenne simpatico, divertente, bello, romantico e appassionato di poesia. Tra i due ragazzi scatta subito qualcosa e Will non perde tempo a invitarla a uscire insieme. I due ragazzi passano una bella serata insieme, Lake spera che ciò che c’è tra lei e Will cresca e diventi quel che lei non si è mai concessa: l’amore. Sembra che, tra un sorriso e l’altro, i due ragazzi si conoscano da sempre. E questa sensazione riesce ad arrivare anche nel lettore che, tra una pagina e l’altra, si lascia rapire.

mercoledì 3 luglio 2013

Recensione: "Red Passion - Nemesi" di Anna Grieco e Fiorella Rigoni

Dopo interi giorni dediti allo studio, finalmente ho trovato il tempo di recensire un romanzo che mi ha catturato il cuore: Red Passion – Nemesi di Anna Grieco e Fiorella Rigoni. L’ho amato dall’inizio alla fine ed è per me un immenso piacere potervene parlare, nonostante non ci siano parole sufficienti a descrivere questa meraviglia partorita dalle penne di due autrici fantastiche. La storia ha ricevuto immensi consensi, basti pensare alle innumerevoli recensioni a cinque stelle, e al fatto che “Red Passion – Nemesi” abbia già raggiunto il decimo posto nella classifica Bestseller di Amazon concernente gli e-book fantasy.


Autore: Anna Grieco e Fiorella Rigoni 
Titolo: Red Passion - Nemesi 
Casa Editrice: La Mela Avvelenata
Pagine: 91
Formato: e-book
Prezzo: 2,68
Pagina ufficiale della saga: Qui 
Il voto di Dreaming Land





Sinossi:


Cassandra Rowling è la figlia dell’arcangelo Michael e di Lilith. La regina degli Inferi, a conoscenza di un oracolo che profetizzava che una creatura nata da un arcangelo e da lei stessa, sarebbe stata in grado di muoversi liberamente tra il cielo e l’Inferno, una volta superata la transizione, riesce a catturare il guerriero favorito di Dio e a imprigionarlo con dei ceppi magici. Dopo avergli fatto bere il proprio sangue, una droga potente per esseri dal sangue così puro, riesce a sedurlo. Dalla loro unione nasce una bambina, Nemesi, che la vampira immortale ha intenzione di usare per i suoi turpi scopi.
I piani di Lilith vengono stravolti dai fratelli di Michael, che, con l’aiuto di Marcus, un vampiro loro alleato, riescono a liberare il guerriero e a condurre via anche la bambina. Michael, tuttavia, sa che Nemesi sarà più al sicuro se crescerà lontano da lui, quindi dopo averle imposto un sigillo che la terrà celata ai demoni fino al momento della transizione, affida la piccola a James Rowling, un suo amico cacciatore.
L’uomo, dopo un momento di incertezza, accetta l’incarico e ribattezza Nemesi con il nome della propria madre scomparsa: Cassandra. La ragazza crescerà ignara di tutto, ma il Male alla fine la troverà e manderà in pezzi tutto il suo mondo, costringendola a rivestire il ruolo che il Fato le ha destinato. 

Recensione

Cassandra Rowling - Cacciatrice Rossa
Cassandra Rowling è la famosa e temuta Cacciatrice Rossa, ignara del proprio passato e delle proprie origini. Accudita fin da piccola da James Rowling e addestrata a dare la caccia ai demoni della notte, non può immaginare di essere lei stessa una creatura non umana. Durante il suo lungo viaggio alla ricerca dell’assassino di colui che crede essere stato il suo padre biologico, scoprirà che esiste un mondo molto più pericoloso di quello a cui era abituata. Conoscerà la verità riguardo la sua natura e dovrà compiere una scelta: schierarsi dalla parte del bene e salvare la catastrofica realtà in cui vive, oppure dannarla per sempre schierandosi dalla parte del male?

Sono sempre stata molto affascinata dalla mitologia cristiana, dalla lotta perenne tra Bene e Male incarnati nelle due fazioni per eccellenza: quella dei Cieli e quella degli Inferi. La protagonista non sa di custodire in sé la chiave d’accesso a queste due dimensioni, non sa di essere lei stessa “il distruttore” di cui si parla nella profezia che Lilith si è premurata di avverare. Ma prenderà in ogni caso una decisione che sarà definitiva e dalla quale dipenderà il destino del mondo.